Sostienici

Caro Amico/a,

la Stagione Musicale “La Voce di ogni strumento”  da quest’anno lancia la nuova card “80 voglia di donare” pensata per sostenere le nostre iniziative sociali e riservare dei vantaggi a tutti i possessori.

Cosa è?

80 Voglia di donare” è una speciale card nominativa ed esclusiva che, attraverso un piccola donazione da effettuare ad una delle associazioni ONLUS partner (AVIS, ADMO, AISM, LA FARFALLA), ti permette di partecipare a tutti i nostri concerti ed iniziative nel corso della settima stagione musicale.

Con il tuo sostegno possiamo fare cultura nella nostra città e finanziare numerosi progetti promossi dalle nostre ONLUS .

Vantaggi per i possessori?

80 Voglia di donare” è una card che ti offre la garanzia di avere sempre un posto riservato nei nostri concerti, ricevere la tessera “La Farfalla-Associazione Cure Palliative”, essere aggiornato sulle attività culturali, sociali e su tutte le nostre novità.

Quanto donare?

E’ sufficiente una donazione di € 80,00 a “La Farfalla-Associazione Cure Palliative” www.lafarfalla.biz

per diventare possessori della card.

 Come si richiede?

La card “80 Voglia di donare” si può ritirare presso

    • LA FARFALLA – Associazione Cure Palliative Via Siria, 40/42- Grosseto Tel. 0564 450294
    • Banca Di Credito Cooperativo di Castagneto Carduccci

Via della Pace, 225 Grosseto Tel. 0564.412616

Via Senegal, 83 Grosseto Tel. 0564.455870

  • AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla Onlus Viale Edmondo de Amicis, 5, Grosseto Tel. 0564 451405

segui il programma completo e le novità sul sito lavocediognistrumento.it

Una volta effettuato il bonifico, inviare una mail a lavocediognistrumento@gmail.com  con la ricevuta dello stesso unitamente ai propri dati (nome cognome, telefono e codice fiscale) e indirizzo della residenza per ricevere tramite posta la card e la ricevuta fiscale.

Benefici fiscali

Le donazioni sono deducibili o detraibili, a seconda della normativa applicata alla donazione. Il privato o l’impresa che effettuano una donazione possono decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare.